Tutto è davvero straordinario in questa visita: la chiesa dalle origini trecentesche e la storia di chi la costruì, i lavori di restauro e ricostruzione del ‘500, le stupende  opere d’arte dei grandi maestri del ‘600 che fecero a gara per poter impreziosire queste sacre mura.

Bartolomeo Cesi, Giovanni Andrea Sirani e la figlia Elisabetta, Giovanni Francesco Gessi ed altri ancora si cimentarono nella realizzazione delle gigantesche tele che costituiscono l’unico esempio di decorazione ancora collocato nel luogo originario esistente a Bologna. Un ciclo di pitture di straordinaria libertà compositiva e la sacralità del luogo come elementi distintivi.

Appuntamento: davanti all’ingresso del chiostro della chiesa della certosa

Durata: 1h30 circa

Costo: € 16,00 comprensivi di visita, contributi alla chiesa e ai lavori di restauro

Guida : Monica Fiumi