In “viaggio” per Roma e Piacenza!

Assolutamente imperdibile la mostra dedicata al Guercino, organizzata a Piacenza, e i due appuntamenti di Bologna.
G.A.I.A. eventi vi invita a partecipare ai due incontri del 25 Marzo e dell’8 Aprile in previsione della visita guidata alla mostra. Potremo scoprire le meraviglie che i nostri pittori seppero creare attraverso le immagini proiettate in aula. Sarà come un “viaggio” verso Roma e nel tempo.
Inoltre potremo sfruttare l’opportunità unica di visitare i bellissimi sottotetti della cattedrale di Piacenza e di ammirare da vicino gli affreschi del nostro sommo artista. L’esposizione di palazzo Farnese completerà questo evento.

Per partecipare ai percorsi cittadini la prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata:

  • Inviando un messaggio di posta elettronica all’indirizzo info@guidegaiabologna.it (vi preghiamo in questo caso di lasciarci un vostro recapito telefonico)
  • oppure telefonando al numero 051/9911923 dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:00 alle 13:00.

Bologna-Roma andata e ritorno


Sabato  25 marzo ore 16,30

Bolognesi all’ombra del Colosseo  

Avete voglia di scoprire insieme a noi alcuni dei capolavori che gli artisti bolognesi hanno realizzato tra fine Cinquecento e inizio Seicento a Roma e che hanno reso grande il nome della Scuola Bolognese in Italia e in Europa?
Sarà possibile farlo in occasione del primo di due incontri dedicati a questo tema, nel quale potremo ammirare, su un grande schermo, opere di Annibale Carracci, Francesco Albani, Domenichino, Guido Reni e altri.

Appuntamento: Piazza Galileo angolo vicolo Agresti
Costo: € 10,00
Durata: 2h
A cura della dott.ssa Francesca Chelini

Numero minimo di partecipanti 15, numero massimo 30.
A fine incontro brindisi conclusivo offerto da G.A.I.A. Eventi


Sabato 8 aprile ore  16,30

Guercino: pittore di luce e natura  

L’incontro permetterà di scoprire e vedere, ingrandite nel grande schermo, le opere, le meravigliose invenzioni pittoriche del Guercino.
Uno dei più illustri pittori del seicento e  splendido rappresentante della scuola emiliana.
Partiremo dalla visione dei primi dipinti che rielaborano felicemente idee da Annibale e dal Correggio, per giungere alla magnifica epoca romana.
Il pittore protetto e favorito da Gregorio XV Ludovisi, realizzò in un dinamico tour de force stilistico nell’Urbe una maniera franca e monumentale con un tonalismo naturale che gli diede grande fama e che poi ritroviamo in opere successive come nelle grandi tele d’altare e nella cupola del Duomo di Piacenza, dove la luce pittorica  magistrale e il colore si fondono perfettamente con la luce reale creando una sintesi perfetta tra forme, umanità e spazio.
Il periodo della maturità per il celebre pittore volgerà poi  verso una tendenza di un colore più ricercato  ed intimista che ritroviamo nella straordinaria serie delle eleganti sibille.

Appuntamento: Piazza Galileo angolo vicolo Agresti
Costo: € 10,00
Durata:  1h30
a cura del dott.re Eugenio Barbanti 

Numero minimo di partecipanti 15, numero massimo 30.
A fine incontro brindisi conclusivo offerto da G.A.I.A. Eventi


Sabato 13 maggio ore 12.00

GUERCINO  A PIACENZA

Visita alla mostra di Palazzo Farnese e salita alla cupola del Duomo – Evento imperdibile e irripetibile!

In occasione della mostra “Guercino a Piacenza”, si potranno ammirare i dipinti raccolti a Palazzo Farnese e accedere alla cupola del Duomo, impreziosita dall’importante ciclo del celebre artista, capolavoro ad affresco ed ultima sua opera realizzata con questa tecnica. Solo in occasione di questo straordinario evento infatti sarà possibile accedere alla cupola del duomo piacentino attraverso le sue originarie strutture medievali e salire fino in cima, così da poter ammirare, a distanza molto ravvicinata, il felice naturalismo e la vivacità del grande artista emiliano.

Appuntamento: Piacenza, Piazza Duomo 33 (a lato duomo, ingresso Vescovado)
Costo: € 22,00 (comprensivi di visita guidata a Palazzo Farnese, ingressi mostra e cupola) Sono esclusi i costi di trasporto
Guida: Eugenio Barbanti
PRENOTAZIONE obbligatoria e impegnativa entro il 24 aprile

La visita prevede un  min. 15 persone, max. 20

NB Avvertenza
Per poter accedere alla cupola, il percorso copre un articolato e suggestivo tour di scale, affacci, sottotetti e gallerie di epoca medievale.
Per tale ragione l’organizzazione ci avverte che in alcuni punti il transito ha un’altezza limitata a 150 cm. L’uso di scarpe con gomma e senza tacchi è obbligatorio.
E dato il particolare sviluppo del percorso: l’accesso è vietato a persone che soffrono: di claustrofobia, vertigini, o con una limitata capacità motoria.


Per partecipare ai percorsi cittadini la prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata:

  • Inviando un messaggio di posta elettronica all’indirizzo info@guidegaiabologna.it (vi preghiamo in questo caso di lasciarci un vostro recapito telefonico)
  • oppure telefonando al numero 051/9911923 dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:00 alle 13:00.