In occasione della Festa dei Santi Patroni Bartolomeo e Gaetano, Gaia Eventi in collaborazione con la Parrocchia di San Bartolomeo è lieta di invitarvi alla scoperta di questa basilica, attraverso un itinerario d’arte e catechesi.

La chiesa di origine molto antiche sorta nel  sec. XI, appartenne ai Benedettini di Nonantola. Nel rinascimento l’edificio antico venne demolito  per fare posto ad una nuova fabbrica di mole più imponente, affidata all’architetto Andrea da Formigine, che innalzò il superbo porticato della facciata. Alla fine del ‘500 passò ai Teatini che la fecero ingrandire su progetto di G. Battista Natali e Agostino Barelli, dotandola di un nuovo campanile e di una nuova cupola e aggiunsero al titolo originario di San Bartolomeo quello del fondatore del loro ordine, San Gaetano da Thiene. Nell’elegante e fastoso interno si potranno vedere opere di Ludovico Carracci, Guido Reni e i bellissimi affreschi nella cupola di  scuola emiliana. 

Inoltre per questa occasione saranno aperti l’antica cripta e l’elegante campanile.

Dove: in strada Maggiore 4, Bologna (davanti all’ingresso della basilica)
Quando: ore 10:00 e ore 21:00
Costo: visita guidata gratuita

Sarà sufficiente presentarsi al momento di inizio visita: non è richiesta alcuna prenotazione.