Nel febbraio del 1998 venne conferita a Federico Zeri la laurea ad honorem dall’Università di Bologna. Morì a Mentana il 5.10.1998. Col suo testamento legò alla nostra Università: la villa di Mentana, il parco di 10 ettari, 3 case coloniche, la collezione di epigrafi romane, la biblioteca d’arte di circa 90.000 volumi e la fototeca di oltre 290.000 fotografie.
Ed ecco realizzata la Fondazione – inaugurata il 5.10.2006 – che ha sede nel restaurato ex convento di Santa Cristina. Gli operatori che vi lavorano sono tutti storici dell’arte: apriranno solo per noi e  ci illustreranno scopi, metodi e fruizione di questo immenso ed unico patrimonio al mondo, generalmente visitato solo dagli addetti ai lavori.
Con l’occasione potremo in seguito visitare il chiostro del complesso che fu l’antico convento delle monache camaldolesi, arrivato al suo massimo splendore nel Cinquecento. Erano suore in gran parte colte, appassionate di musica e ben dotate dalle rispettive e ricche famiglie, potenzialità che amavano impiegare abbellendo il convento e dotandolo di comfort e decori, lasciando ai posteri le loro immagini e  i loro nomi. Nel chiostro di questo raffinatissimo ambiente di vita collettiva, riscontreremo testimonianze del particolare legame con la classe dirigente e l’aristocrazia cittadina.

Dove: in piazzetta Giorgio Morandi 2, Bologna
Quando: ore 10:00
Costo: €15 (comprensivi di donazione)
Durata: 1h30
Guida: Laura Franchi

N.B.: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL 25/04. Fino a un massimo di 30 visitatori.

Per info e prenotazioni puoi scriverci un’e-mail all’indirizzo info@guidegaiabologna.it oppure telefonarci allo 051 9911923, lun-ven 10:00-13:00.